SONO 2500 I DISPOSITIVI COMPROMESSI

323

Francesco Faenzi, Head of Security Practice di Lutech, racconta ai nostri microfoni i risultati di una ricerca sulla Security condotta da Lutech a livello internazionale. La piattaforma utilizzata ha individuato 2.500 dispositivi compromessi, 400 dei quali con la possibilità, per i criminali informatrici, di mantenere una presenza a lungo termine.
In particolare la piattaforma di Intelligence di Lutech, costantemente aggiornata, ha individuato la violazione di dispositivi incaricati di controllare sia l’automazione di fabbrica sia le infrastrutture critiche.